Una bambina ha bisogno di una mamma e di un papà

Destinatario: AL PRESIDENTE DEL TRIBUNALE DEI MINORI DI BOLOGNA

 

Una bambina ha bisogno di una mamma e di un papà

urgent
020.000
  10.200
 
10.200 persone hanno firmato. Aiutaci a raggiungere l'obiettivo 20.000 firme.

Una bambina ha bisogno di una mamma e di un papà

 LA DICHIARAZIONE UNIVERSALE DEI DIRITTI DEL FANCIULLO al Principio sesto dichiara: “il fanciullo, per lo sviluppo armonioso della sua personalità ha bisogno di amore e di comprensione. Egli deve, per quanto è possibile, crescere sotto le cure e la responsabilità dei genitori e, in ogni caso, in atmosfera d'affetto e di sicurezza materiale e morale. Salvo circostanze eccezionali, il bambino in tenera età non deve essere separato dalla madre. La società e i poteri pubblici hanno il DOVERE di aver cura particolare dei fanciulli senza famiglia o di quelli che non hanno sufficienti mezzi di sussistenza”.

Il tribunale dei minori di Bologna ha voluto imporre una uguaglianza ideologica tra famiglia naturale e l’unione di una coppia omosessuale; con questa FORZATURA INTERPRETATIVA ha affidato una bambina di tre anni alla stessa coppia omosessuale, omettendo palesemente di tutelare il diritto fondamentale della bambina ad essere accolta all’interno di una famiglia naturale.

Infatti: il passo “atmosfera d'affetto e di sicurezza materiale e morale” racchiude e rappresenta la madre = donna, l’unica in grado per ordine naturale a saper e poter dare ad una bambina ciò di cui ha bisogno. Nell’affidamento si cerca (o si dovrebbe) sempre ricreare l’ambiente familiare per permettere “lo sviluppo armonioso della personalità, del bambino che ha bisogno di amore e di comprensione”.

Questi affidatari, singolarmente, forse sarebbero capaci di accudire la bambina e con amore, ma avrebbero il grande deficit di non poterle trasmettere ciò di cui ha bisogno: l’amore di una donna e nella quale si identifica. Cosa possono toglierle invece quando si relazionano a lei con ruoli indistinguibili e tra di loro in modo non naturale?

E’ forse una “coppia” adatta ad accogliere la fragilità e la speranza di amore e di vita di una bambina questa?

Chi dovrebbe tutelare i diritti della bambina adesso?

+ Letter to:

Firma subito questa petizione!

 
Please enter your first name
Please enter your last name
Please enter your email
Please enter your country
Please enter your zip code
CitizenGO proteggerà la tua privacy e ti terrà informato su questa campagna e sulle altre.

Destinatario: AL PRESIDENTE DEL TRIBUNALE DEI MINORI DI BOLOGNA

Richiedo l'applicazione della Carta dei Diritti del Bambino per far crescere sotto le cure e la responsabilità di una famiglia naturale, la bambina oggi diversamente affidata.

Cordialmente

Una bambina ha bisogno di una mamma e di un papà

Firma subito questa petizione!

020.000
  10.200
 
10.200 persone hanno firmato. Aiutaci a raggiungere l'obiettivo 20.000 firme.