PISA: NO ALLA VISIONE DI "BENT" PER LE SCUOLE

PRIORITA' EDUCATIVA ALLE FAMIGLIE

 

PISA: NO ALLA VISIONE DI "BENT" PER LE SCUOLE

02.000
  1.303
 
1.303 persone hanno firmato. Aiutaci a raggiungere l'obiettivo 2.000 firme.

PISA: NO ALLA VISIONE DI "BENT" PER LE SCUOLE

Con questa petizione popolare vogliamo dare voce alle famiglie pisane, che in queste ore stanno chiedendo conto all'amministrazione comunale della scelta di far partecipare le scuole alla rappresentazione teatrale dello spettacolo "Bent" di Martin Sherman il prossimo 26 gennaio al Teatro Verdi, in occasione delle importanti celebrazioni per la Giornata della Memoria.

Come scrive il locale Comitato Famiglia Scuola Educazione nel suo comunicato stampa, "leggendo la trama si incontrano situazioni totalmente inadatte a un pubblico minorenne che gratuitamente sarà esposto a scene dal dubbio valore educativoLa storia, stando a quanto abbiamo appreso leggendo la trama della rappresentazione teatrale, si svolge infatti fra rapporti fisici e amorosi omosessuali, omicidi, un episodio di necrofilia (nei confronti del corpo di una bambina) e si conclude con il suicidio del protagonista: Ci sembra pertanto che ce ne sia abbastanza per sconsigliarne la visione a dei ragazzi. L’ambientazione nella Germania nazista e nei campi di sterminio appare un puro pretesto per sfruttare il Giorno della Memoria in modo da diffondere un altro tipo di messaggi e favorire l’indottrinamento di una cultura del pensiero unico che schiaccia valori e sensibilità diverse, strumentalizzando le certamente odiose vicende che hanno coinvolto ebrei, omosessuali, zingari, sacerdoti, disabili e categorie discriminate in quel triste periodo della Storia contro le quali ovviamente ci opponiamo fermamente".

Veramente uno spettacolo del genere, al di là del suo valore prettamente artistico, è adatto a un pubblico di adolescenti? Veramente ha come unico scopo la celebrazione della Giornata della Memoria, e non invece la sponsorizzazione di temi collegati all'ideologia Gender? D'altro canto, si apprende che lo stesso spettacolo venne già messo in scena su input del Comune il 28 giugno scorso, in occasione della Giornata dell'Orgoglio LGBTQI. E ancora: la scelta dello spettacolo è stata condivisa con le famiglie? Le famiglie sono state dettagliatamente informate sul tenore dello stesso? Hanno avuto una effettiva possibilità di scegliere tempestivamente se far partecipare o meno i loro figli? Il Comune di Pisa ha finanziato o promosso con fondi pubblici l'evento? Quali e di quale entità?

Chiediamo pertanto che la rappresentazione dello spettacolo "Bent" per le scolaresche venga sospesa.

Di seguito il grande eco dato dalla stampa locale alla protesta delle famiglie pisane:

Repubblica di Pisahttps://repubblicadipisa.blogspot.it/2017/01/indignazione-da-parte-del-comitato.html 

QuiNewsPisahttp://m.quinewspisa.it/pisa-lo-spettacolo-per-gli-studenti-divide-le-opinioni.htm

PisaTodayhttp://www.pisatoday.it/cronaca/bent-teatro-verdi-pisa-polemica-risposta.html

PisaInformaFlashhttp://www.pisainformaflash.it/notizie/dettaglio.html?nId=27483

+ Letter to:

Firma subito questa petizione!

 
Please enter your first name
Please enter your last name
Please enter your email
Please enter your country
Please enter your zip code
Firmando la presente accetta i Termini di Uso e la Policy della Fondazione CitizenGO, e accetta di ricevere in futuro altre comunicazioni sulle nostre attività e campagne. Può ritirare il consenso prestato in qualsiasi momento e senza alcun impegno. Grazie.

SOSPENDERE LA VISIONE PER LE SCUOLE DI "BENT"

Al SIndaco di Pisa Marco Filippeschi 

All'Assessore alle Politiche Socioeducative e Scolastiche Maria Luisa Chiofalo

Con la presente le famiglie pisane chiedono che sia sospesa la partecipazione delle scuole allo spettacolo "Bent" in programma il 26 gennaio al Teatro Verdi, poiché il contenuto dello stesso, al di là del valore artistico e culturale legato all'importante contesto celebrativo, non appare adatto alla visione di un pubblico adolescente e si muove inoltre su temi delicati inerenti la sessualità e l'affettività su cui le famiglie non sono state adeguatamente informate e interpellate.

Cordialmente

PISA: NO ALLA VISIONE DI "BENT" PER LE SCUOLE

Firma subito questa petizione!

02.000
  1.303
 
1.303 persone hanno firmato. Aiutaci a raggiungere l'obiettivo 2.000 firme.