Ripristino delle diciture MAMMA e PAPA' sui moduli di iscrizione agli asili comunali

Destinatario: Sindaco di Bari e Amministrazione Comunale di Bari

 

Ripristino delle diciture MAMMA e PAPA' sui moduli di iscrizione agli asili comunali

05.000
  2.149
 
2.149 persone hanno firmato. Aiutaci a raggiungere l'obiettivo 5.000 firme.

Ripristino delle diciture MAMMA e PAPA' sui moduli di iscrizione agli asili comunali

Il sindaco di Bari, Antonio Decaro, e la sua Amministrazione Comunale hanno deciso di sostituire i termini MAMMA e PAPA' con i termini GENITORE1 e GENITORE2, nell’ultimo bando relativo alla formazione delle graduatorie per l’assegnazione di posti liberi negli asili comunali.

Questo non è contrasto all'omofobia, ma è discriminazione verso le mamme e i papà baresi!

Il significato delle parole "mamma" e "papà", racchiudono esperienze millenarie e un valore profondissimo, che non possono essere soppiantati con un colpo di penna, da diciture anonime e discriminatorie come "genitore1" e "genitore2".

E’ necessario tener conto della realtà: e dunque, del fatto che un bambino nasce da una mamma e da un papà!

 

+ Letter to:

Firma subito questa petizione!

 
Please enter your first name
Please enter your last name
Please enter your email
Please enter your country
Please enter your zip code
Per firmare seleziona una voce:
Trattiamo i tuoi dati personali in conformità con la nostra Informativa sulla privacy e ai nostri Termini di servizio.Firmando la presente accetta i Termini di Uso e la Policy della Fondazione CitizenGO, e accetta di ricevere in futuro altre comunicazioni sulle nostre attività e campagne. Può ritirare il consenso prestato in qualsiasi momento e senza alcun impegno. Grazie.

Destinatario: Sindaco di Bari e Amministrazione Comunale di Bari

Al sindaco di Bari Antonio Decaro,

all'assessore al Welfare e alle Pari opportunità Francesca Bottalico,

al referente dell'ufficio LGBTQI del Comune di Bari Pino Di Cillo,

abbiamo appreso dalla stampa che a Bari le parole “mamma” e “papà” sono divenute sinonimo di omofobia e saranno sostituite con le diciture “genitore 1” e “genitore 2”.

Se come il Sindaco ha detto, la politica deve adeguarsi “al sentimento comune dei cittadini”, allora vi diciamo che il nostro sentimento comune è che le parole hanno ancora un significato e sostituire “mamma” e “papà” con “genitore 1” e “genitore 2” è un profondo atto discriminatorio nei confronti delle migliaia di mamme baresi e migliaia di papà baresi che sentono il quotidiano peso di questi vocaboli, ogni volta che vengono pronunciati dai loro bambini.

E’ necessario tener conto della realtà: e dunque, del fatto che un bambino nasce da una mamma e da un papà.

Francamente, ci sembra ideologico far passare attraverso queste formule la tutela delle persone omosessuali, a cui va tutto il nostro rispetto.

Per questo, vorremmo che si desse meno spazio all’ideologia, e molta più attenzione alla vita reale di chi ogni giorno genera e costruisce il futuro di questa città.

Per questo chiediamo il ripristino delle diciture MAMMA e PAPA' sui moduli di iscrizione agli asili comunali.

Questo è il vero segno di civilità.

Cordialmente

Ripristino delle diciture MAMMA e PAPA' sui moduli di iscrizione agli asili comunali

Firma subito questa petizione!

05.000
  2.149
 
2.149 persone hanno firmato. Aiutaci a raggiungere l'obiettivo 5.000 firme.