No alle dimissioni di Patrizia del Giudice: libertà di opinione e parola!

Destinatario: Michele Emiliano (Presidente Regione Puglia)

 

No alle dimissioni di Patrizia del Giudice: libertà di opinione e parola!

01.000
  971
 
971 persone hanno firmato. Aiutaci a raggiungere l'obiettivo 1.000 firme.

No alle dimissioni di Patrizia del Giudice: libertà di opinione e parola!

Patrizia del Giudice, Presidente della Commissione Pari Opportunità della Regione Puglia dal 10.2.2017, è sotto un vigliacco attacco per essersi espressa a favore del Congresso Mondiale delle Famiglie di Verona, ritenendo giusto seguire gli esiti di quello come di qualunque altro lavoro congressuale.

Raccolta firme, stampa e TV a senso unico, putiferio sui social e, da ultimo, formali richiesta di dimissioni avanzate da alcune componenti della Commissione e da alcuni consulenti politici molto in vista in Regione Puglia.

E pensare che neanche un mese fa, Patrizia del Giudice è stata premiata in Sicilia, dall’Ambasciata Britannica, come una delle 10 donne straordinarie del Sud Italia (vedi foto)

L’articolo 21 della Costituzione Italiana così sancisce: «Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione». Ogni opinione merita rispetto e non può essere “imprigionata” da nessuno.

Ma questa regola vale anche in Puglia? Oppure per lavorare per la pubblica amministrazione si devono condividere in toto le indicazioni politiche e ideologiche della Giunta Emiliano?

Chiediamo che la Regione Puglia rispetti la libertà di opinione ed espressione della dottoressa del Giudice, e che sia ritirata immediatamente la richiesta di sue dimissioni. 

Questa petizione è stata creata da un cittadino o un'associazione non affiliati a CitizenGO. CitizenGO non è quindi responsabile dei suoi contenuti.
+ Letter to:

Firma subito questa petizione!

 
Please enter your first name
Please enter your last name
Please enter your email
Please enter your country
Please enter your zip code
Per firmare seleziona una voce:
Trattiamo i tuoi dati personali in conformità con la nostra Informativa sulla privacy e ai nostri Termini di servizio.Firmando la presente accetta i Termini di Uso e la Policy della Fondazione CitizenGO, e accetta di ricevere in futuro altre comunicazioni sulle nostre attività e campagne. Può ritirare il consenso prestato in qualsiasi momento e senza alcun impegno. Grazie.

Destinatario: Michele Emiliano (Presidente Regione Puglia)

Presidente Michele Emiliano,

ritengo vergognosa la campagna mediatica e politica contro la dottoressa Patrizia del Giudice, Presidente della Commissione Pari Opportunità della Regione Puglia, colpevole di aver espresso a titolo personale giudizi di semplice e prudente attesa nei confronti degli esiti del Congresso Mondiale delle Famiglie appena concluso a Verona. La richiesta di sue dimissioni è propria più di un regime che di un Paese democratico. Le chiedo di respingere questa richiesta e confermare alla Dottoressa la fiducia istituzionale che ha dimostrato di meritare nello svolgimento delle sue attività.

Cordialmente

No alle dimissioni di Patrizia del Giudice: libertà di opinione e parola!

Firma subito questa petizione!

01.000
  971
 
971 persone hanno firmato. Aiutaci a raggiungere l'obiettivo 1.000 firme.