Pace e libertà di culto per i cristiani in Siria

Petizione diretta ai delegati della Conferenza di Ginevra II

 

Pace e libertà di culto per i cristiani in Siria

urgent
020.000
  11.814
 
11.814 persone hanno firmato. Aiutaci a raggiungere l'obiettivo 20.000 firme.

Pace e libertà di culto per i cristiani in Siria

Durante l'attuale conflitto civile in Siria, la minoranza cristiana ha rappresentato il principale bersaglio delle fazioni in lotta, subendo distruzioni, uccisioni, intimidazioni, conversioni forzate, minacce. Ciò nonostante, i rappresentanti della comunità cristiana del paese non sono stati invitati a partecipare alla conferenza di pace di Ginevra del prossimo 22 gennaio. Come è accaduto spesso durante questo tragico conflitto civile, le Nazioni Unite e le potenze occidentali si sono impegnate in negoziati con il regime di Assad e con i ribelli islamisti, senza prendere in considerazione la voce dei circa 2,6 milioni di cristiani del Paese, che di questa guerra rappresentano spesso le vittime più colpite.

Il Syriac National Council of Syria si sta adoperando per far ammettere una delegazione di cristiani siriani ai tavoli dei negoziati di Ginevra, per garantire uguali diritti a tutti gli abitanti della Siria (senza distinzione etnica o religiosa), per chiedere un'immediata cessazione del conflitto armato e per promuovere l'adozione di una costituzione democratica e rispettosa della libertà di tutte le minoranze presenti nel Paese.

Secondo l'appello di Sua Beatitudine Ignazio Ephrem Joseph III Younan, Patriarca di Antiochia di tutto l'Oriente dei siriani per la Chiesa siro cattolica, è necessario che i cristiani europei agiscano concretamente per garantire anche ai loro fratelli d'Asia quella libertà religiosa di cui si gode in Occidente e di cui il cristianesimo è stato artefice e promotore fin dalle sue origini.

Con questa iniziativa, vogliamo promuovere l'iniziativa della Christian Coalition for Syria a sostegno della partecipazione dei rappresentanti della minoranza cristiana ai negoziati di pace di Ginevra: tutte le firme raccolte saranno inviate a questa organizzazione, che potrà avvalersene per rivendicare il proprio diritto a presenziare ai negoziati di pace.

+ Letter to:

Firma subito questa petizione!

 
Please enter your first name
Please enter your last name
Please enter your email
Please enter your country
Please enter your zip code
Per firmare seleziona una voce:
Trattiamo i tuoi dati personali in conformità con la nostra Informativa sulla privacy e ai nostri Termini di servizio.Firmando la presente accetta i Termini di Uso e la Policy della Fondazione CitizenGO, e accetta di ricevere in futuro altre comunicazioni sulle nostre attività e campagne. Può ritirare il consenso prestato in qualsiasi momento e senza alcun impegno. Grazie.

Non cancellate i cristiani dal Medio Oriente

Cari delegati,

vi chiedo di ammettere i rappresentanti della comunità cristiana alla conferenza di pace in Siria che si terrà a Ginevra il prossimo 22 gennaio.

___________

Dear delegates,

Christian community must be represented during the upcoming "Geneva II Conference", that will be held on 22th January.

Cordialmente

Pace e libertà di culto per i cristiani in Siria

Firma subito questa petizione!

020.000
  11.814
 
11.814 persone hanno firmato. Aiutaci a raggiungere l'obiettivo 20.000 firme.