Deferiamo Scalfari all'ordine dei giornalisti

Petizione a: ordine dei giornalisti del Lazio

 

Deferiamo Scalfari all'ordine dei giornalisti

050.000
  36.486
 
36.486 persone hanno firmato. Aiutaci a raggiungere l'obiettivo 50.000 firme.

Deferiamo Scalfari all'ordine dei giornalisti

I sottoscritti chiedono al Presidente dell’Ordine dei Giornalisti del Lazio di valutare il comportamento deontologico tenuto da Eugenio Scalfari nelle diverse interviste a Papa Francesco pubblicate sul quotidiano “La Repubblica”.

Il fatto che lo stesso Scalfari sia stato reiteratamente smentito dall’intervistato in merito ad espressioni pubblicate tra virgolette, pone inequivocabilmente un serio problema di carattere deontologico, con particolare riguardo, tra l’altro, all’«obbligo inderogabile del rispetto della verità sostanziale dei fatti»e all’«osservanza dei doveri imposti dalla lealtà e della buona fede», previsti espressamente dall’articolo 2 della legge n. 69 del 3 febbraio 1963, sulla professione dei giornalisti.

 Il comportamento di Scalfari lede il decoro e l’immagine professionale dei giornalisti, come appare evidente dagli articoli apparsi su “La Nuova Bussola Quotidiana “del 15 luglio 2014 (“Che aspetta l'Ordine a censurare il "falsario" Barbapapà?http://www.lanuovabq.it/mobile/articoli-che-aspetta-lordine-a-censurare-il-falsario-barbapapa-9733.htm#.U9EJR7HZVu0, e “CulturaCattolica.it” del 13 luglio 2014 (“Scalfari, sono solo canz… virgolette!”) http://www.culturacattolica.it/?id=3&id_n=35705.

______________

Ecco le due dichiarazioni di smentita di Padre Federico Lombardi, direttore della Sala Stampa della Santa Sede:

http://it.radiovaticana.va/storico/2013/12/30/editoriale_scalfari._p._lombardi_il_papa_non_ha_abolito_il_peccato/it1-759874

http://it.radiovaticana.va/news/2014/07/13/nota_di_p_lombardi_sul_colloquio_tra_il_papa_e_scalfari/1102833

+ Letter to:

Firma subito questa petizione!

 
Please enter your first name
Please enter your last name
Please enter your email
Please enter your country
Please enter your zip code
Seleziona una voce:
Sicuro? Nei prossimi giorni potrebbero esserci novità importantissime su questo argomento, che dovresti sapere! Potrai comunque disiscriverti in qualsiasi momento.
Firmando la presente accetta i Termini di Uso e la Policy della Fondazione CitizenGO, e accetta di ricevere in futuro altre comunicazioni sulle nostre attività e campagne. Può ritirare il consenso prestato in qualsiasi momento e senza alcun impegno. Grazie.

Deferiamo Scalfari all'ordine dei giornalisti

Chiediamo al Consiglio dell’Ordine dei Giornalisti del Lazio di avviare un procedimento disciplinare a carico di Eugenio Scalfari per il comportamento deontologicamente scorretto da lui tenuto nelle interviste con Papa Francesco, in particolare per la violazione dell’«obbligo inderogabile del rispetto della verità sostanziale dei fatti» e dell’«osservanza dei doveri imposti dalla lealtà e della buona fede», previsti espressamente dall’articolo 2 della legge n. 69 del 3 febbraio 1963, sulla professione dei giornalisti.

Cordialmente

Deferiamo Scalfari all'ordine dei giornalisti

Firma subito questa petizione!

050.000
  36.486
 
36.486 persone hanno firmato. Aiutaci a raggiungere l'obiettivo 50.000 firme.