No al Gay Pride a Disneyland Paris

LASCIATE IN PACE I BAMBINI

 

No al Gay Pride a Disneyland Paris

0500.000
  390.203
 
390.203 persone hanno firmato. Aiutaci a raggiungere l'obiettivo 500.000 firme.

No al Gay Pride a Disneyland Paris

La Disney organizza il primo Gay Pride nel parcogiochi di Disneyland Paris

L'evento, ufficialmente organizzato dalla Walt Disney, si svolgerà sabato 1° giugno e prevede la classica parata a tema, con la partecipazione dei più famosi protagonisti dei cartoni animati, concerti, karaoke e - si sottolinea - speciali souvenir Disney in versione arcobaleno da poter acquistare (come il Topolino arcobaleno qui sotto).

Il 1° giugno Disneyland Paris sarà dunque il palcoscenico mondiale delle rivendicazioni politiche e culturali del movimento LGBT: matrimoni e adozioni gay, utero in affitto, educazione Gender nelle scuole, etc.

Il Gay Pride a Disneyland Paris è solo il più clamoroso episodio di una strategia di promozione LGBT che la Walt Disney sta portando avanti ormai da qualche anno, e che prevede anche la realizzazione, in corso, di una serie TV eloquentemente intitolata "Quattro papà" e il film "Jungle Cruise" col primo protagonista gay della Disney.

La Walt Disney, insomma, ha deciso con forza di promuovere e sponsorizzare al suo pubblico le controverse e ideologiche istanze della comunità LGBT. Ma il pubblico della Disney è soprattutto quello pre-adolescente e adolescente.

Chiediamo alla Disney di interrompere immediatamente questo bombardamento in salsa Gender, e di desistere dall'intenzione di trasmettere a bambini e giovani messaggi ideologici sulla sessualità, sulla famiglia e sulla filiazione.

Chiediamo pertanto alla Disney di annullare il Gay Pride del 1° giugno a Disneyland Paris.

Firma e diffondi la petizione!

+ Letter to:

Firma subito questa petizione!

 
Please enter your first name
Please enter your last name
Please enter your email
Please enter your country
Please enter your zip code
Per firmare seleziona una voce:
Trattiamo i tuoi dati personali in conformità con la nostra Informativa sulla privacy e ai nostri Termini di servizio.Firmando la presente accetta i Termini di Uso e la Policy della Fondazione CitizenGO, e accetta di ricevere in futuro altre comunicazioni sulle nostre attività e campagne. Può ritirare il consenso prestato in qualsiasi momento e senza alcun impegno. Grazie.

My SignIt

 Destinatari:


 

- Natacha Rafalski, presidente di Disneyland Paris

 

- Catherine Powell, presidente regione occidentale dei Parchi Disney

 

È sconcertante che la Walt Disney usi i suoi parcogiochi per promuovere le istanze politiche e culturali del movimento LGBT, tra cui matrimoni e adozioni gay, utero in affito, educazione gender nelle scuole. In generale, è estremamente preoccupante la strategia messa in campo dalla Disney per sensibilizzare bambini e adolescenti a questi temi, sfruttando i propri canali e la propria credibilità. Vi chiedo di annullare immediatamente il Gay Pride previsto per il 1° giugno a Disneyland Paris e di non strumentalizzare a fini politici le vostre attrazioni. Diversamente, avrete perso la mia fiducia di ammiratore (e di consumatore).


 



Dear Natacha and Catherine,


I reach you worried, after learning that on Saturday January 1st Disneyland Paris will host the first "Gay Parade". Since its foundation, Disney and its amusement parks around the world have been seen as a space of entertainment for families, especially for the youngest ones. Indoctrinating children is not part of Disney's mission. I ask you that your protect children and childhood from any political message. Let children be kids children. Enough with ideological indoctrination pushed by the LGTB lobby. For all that, mainly the kids' well-being I ask you to cancel the "Magical Pride" scheduled to be celebrated next June 1st. It is unlike Disney to act like this.


Best regards,

 


Cordialmente

No al Gay Pride a Disneyland Paris

Firma subito questa petizione!

0500.000
  390.203
 
390.203 persone hanno firmato. Aiutaci a raggiungere l'obiettivo 500.000 firme.