URGENTE: firma subito per impedire che l'aborto sia considerato un "diritto" in Europa!

Firma ora per impedire che l'aborto sia riconosciuto come un "diritto" in Europa!

 

URGENTE: firma subito per impedire che l'aborto sia considerato un "diritto" in Europa!

URGENTE: firma subito per impedire che l'aborto sia considerato un "diritto" in Europa!

0200.000
  114.843
 
114.843 firmato. Raggiungiamo 200.000!

URGENTE: il diritto alla vita è sotto attacco in Europa e abbiamo meno dei 24 ore per difenderlo!

Ecco cosa sta succedendo: dopo la storica vittoria provita dei giorni scorsi con il ribaltamento della sentenza Roe vs Wade negli USA, la lobby pro-aborto è andata su tutte le furie!

In pochissimi giorni, i radicali hanno mobilitato i gruppi ultra-abortisti europei per spingere l’europarlamento a votare una mozione che (nel caso fosse approvata) inserirebbe l’aborto all’interno della carta dei diritti UE e, successivamente, sosterrebbe la sua inclusione nella Dichiarazione universale dei diritti umani.

Stanno correndo ai ripari dopo la  storica vittoria negli USA in difesa del diritto alla vita. Temono che la rivoluzione provita sbaragli le loro legislazioni pro-morte anche in Europa.

Nonostante la guerra in Ucraina e la crisi energetica senza precedenti, i prezzi del carburante alle stelle, la crisi demografica, le famiglie messe al lastrico e l’incertezza generale che paralizza l’economia, la sinistra europea sembra ossessionata solo dalla sua agenda pro-morte.

L'ideologia, l'ossessione e l'accanimento con cui i gruppi pro-aborto portano avanti la loro battaglia sono la prova della radice demoniaca dell'aborto.

Se la risoluzione passasse, le conseguenze sarebbero disastrose. In Europa si rafforzerebbe l'idea politica che l'aborto sia un "diritto" e le nostre battaglie in difesa della vita ne risentirebbero.

Il voto si terrà giovedì 7 luglio 2022, DOMANI! Abbiamo meno di 24 ore per fermare questo attacco ultra-abortista.

La vita di milioni di bambini innocenti è nelle tue mani. Agisci ora, prima che sia troppo tardi!

Firma subito questa petizione per mandare un allarme a tutti i presidenti dei gruppi conservatori del parlamento europeo: l’aborto non è un diritto, anzi, il primo di tutti i diritti è il diritto alla vita. Difendetelo votando no alla risoluzione ultra-abortista!

0200.000
  114.843
 
114.843 firmato. Raggiungiamo 200.000!

Completa la tua firma

Firma subito questa petizione!

 
Please enter your email
Please enter your first name
Please enter your last name
Please enter your country
Please enter your zip code
Per firmare seleziona una voce:
We process your information in accordance with our Privacy Policy and Terms of Service

Fermate l'attacco ultra-abortista in Europa!

Agli onorevoli Manfred Weber; Marco Zanni; Raffaele Fitto; Ryszardantoni Legutko

Domani i vostri gruppi parlamentari saranno chiamati a votare la "Risoluzione del Parlamento europeo sulla decisione della Corte Suprema degli Stati Uniti di annullare i diritti all'aborto negli Stati Uniti e sulla necessità di salvaguardare i diritti all'aborto e la salute delle donne nell'UE (2022/2742(RSP))" promossa dai gruppi di sinistra e radicali.

Tale risoluzione prevede l'inserimento di un fantomatico "diritto all'aborto" all'interno della Carta dei Diritti dell'UE e il sostegno della sua inclusione nella Dichiarazione universale dei diritti umani; UNA FOLLIA!

L'aborto non è un diritto, ma un delitto. Rappresenta la soppressione di una vita innocente e del primo di tutti i diritti fondamentali: il diritto alla vita!

Inoltre, la mozione rappresenta un attacco diretto alla sovranità degli Stati, chiamati a regolare autonomamente questioni etiche e sociali come l'aborto.

Mi aspetto che i vostri partiti conservatori tengano fede ai loro manifesti e difendano il valore della vita votando in maniera contraria alla risoluzione.

 

[Il tuo nome]

Fermate l'attacco ultra-abortista in Europa!

Agli onorevoli Manfred Weber; Marco Zanni; Raffaele Fitto; Ryszardantoni Legutko

Domani i vostri gruppi parlamentari saranno chiamati a votare la "Risoluzione del Parlamento europeo sulla decisione della Corte Suprema degli Stati Uniti di annullare i diritti all'aborto negli Stati Uniti e sulla necessità di salvaguardare i diritti all'aborto e la salute delle donne nell'UE (2022/2742(RSP))" promossa dai gruppi di sinistra e radicali.

Tale risoluzione prevede l'inserimento di un fantomatico "diritto all'aborto" all'interno della Carta dei Diritti dell'UE e il sostegno della sua inclusione nella Dichiarazione universale dei diritti umani; UNA FOLLIA!

L'aborto non è un diritto, ma un delitto. Rappresenta la soppressione di una vita innocente e del primo di tutti i diritti fondamentali: il diritto alla vita!

Inoltre, la mozione rappresenta un attacco diretto alla sovranità degli Stati, chiamati a regolare autonomamente questioni etiche e sociali come l'aborto.

Mi aspetto che i vostri partiti conservatori tengano fede ai loro manifesti e difendano il valore della vita votando in maniera contraria alla risoluzione.

 

[Il tuo nome]